SULMONESE DI 47 ANNI SI FERISCE CON IL MOTOZAPPA E I MEDICI LE AMPUTANO IL PIEDE

Stava lavorando un terreno agricolo quando, per cause ancora in via di accertamento, sarebbe rimasta ferita ad una gamba rimasta incastrata nel motozappa. La corsa in ospedale e poi in sala operatoria dove i medici hanno cercato in tutte le maniere di ricucire le ferite. Ma le condizioni dell’arto erano ormai compromesse tanto che i chirurghi hanno dovuto procedere all’amputazione del piede. Sfortunata protagonista della grave vicenda una donna di Sulmona di 47 anni. A raccontare la dinamica dell’incidente è stata la stessa donna, rimasta sempre lucida, la quale avrebbe riferito ai medici del pronto soccorso di essersi procurata quelle ferite con le lame di un motozappa mentre era impegnata in alcune operazioni agricole. Da lì la corsa in ospedale e poi in sala operatoria dove è stata sottoposta ad un delicato intervento, eseguito dall’equipe di ortopedia che ha dovuto procedere all’amputazione del piede sinistro. L’operazione sarebbe andata a buon fine e le  condizioni della donna risultano stabili. Subito dopo l’intervento chirurgico la 47enne è stata ricoverata nel reparto di ortopedia dove è tenuta sotto osservazione.

I commenti sono chiusi