ARRIVANO NUOVE AULE PER LO SCIENTIFICO MENTRE L’ITC CERCA SPAZI PER TORNARE A SULMONA

Il porticato del liceo scientifico Enrico Fermi di Sulmona, sarà trasformato in spazi chiusi per la realizzazione di altre aule a servizio della scuola.  Gli interventi, già annunciati nei mesi scorsi dalla Provincia, hanno seguito il loro iter e sono stati consegnati nelle mani dell’impresa Zappa che per 255mila euro dovrà eseguire i lavori. Soddisfazione è stata espressa dal presidente della Provincia, Angelo Caruso, e dal consigliere delegato Maurizio Proietti, i quali hanno voluto sottolineare l’importanza dell’intervento per l’Istituto, aggiungendo che tale progetto rappresenta un messaggio importante per la situazione dell’edilizia scolastica di Sulmona. “La Provincia dell’Aquila con la programmazione dello scorso anno ha sancito un intervento che prevede la chiusura del porticato sul lato anteriore del liceo Fermi», hanno sottolineato il presidente Caruso e il consigliere Proietti, “l’opera consentirà l’utilizzo da parte degli studenti di uno spazio importante con l’Istituto che in tal modo avrà la possibilità di destinare una superficie oggi inutilizzata a locali da adibire alle attività scolastiche”. Nei nuovi spazi dovrebbero essere sistemati i laboratori e le altre attività didattiche oggi ospitate nei piani superiori dell’edificio. Di conseguenza le stanze ora occupate dai laboratori diventeranno nuove aule non necessariamente a servizio del Liceo scientifico. Infatti, tra le ipotesi avanzate c’è quella che prevede che in queste aule possano essere sistemati gli studenti di alcune sezioni dell’Istituto tecnico commerciale De Nino. Soluzione che porterebbe un minimo risarcimento alla scuola di Sulmona da sempre con il maggior numero di studenti, che nel giro di pochi anni, complice una inspiegabile e colpevole decisione di spostarla a Pratola,  è stata praticamente cancellata. 

One thought on “ARRIVANO NUOVE AULE PER LO SCIENTIFICO MENTRE L’ITC CERCA SPAZI PER TORNARE A SULMONA

  • 2 Febbraio 2022 in 22:50
    Permalink

    Infatti non capisco come abbia fatto un preside a decidere di spostare un intero istituto a danno della città e dei commercianti di Sulmona favorendo Pratola, e, dopo tanti anni, non è ancora tornato al suo posto. Sono davvero senza parole e molto dispiaciuta Mi aspetto che il Sindaco faccia tutto quello che può per far ritornare a Sulmona l’Istituto De Nino.

I commenti sono chiusi