FONTANELLA DISTRUTTA, LA NOTTE DEL SABATO SCALMANATI IN AZIONE

Le cattive sorprese del sabato notte non sono finite con la fioriera distrutta davanti all’ingresso del teatro Caniglia. I vandali si sono “divertiti” anche distruggendo parte della fontanella in piazza Tresca, all’ingresso della villa comunale. Da anni vengono segnalati gesti vandalici e turbolenze varie che si compiono durante il fine settimana, soprattutto a notte fonda, quando il centro storico diventa scenario esclusivo di giovani che probabilmente in preda ad alcol o per maledetta noia oltre a risse, schiamazzi e urla, finiscono per danneggiare seriamente suppellettili dell’arredo urbano. Un allarme da anni lanciato dai residenti nel centro storico che finora però è rimasto inascoltato. Appelli sono caduti sempre nel vuoto. In tanti ritengono infatti, per assurdo, che il centro storico sia preoccupazione solo del giorno. Mentre nelle ore notturne può restare anche abbandonato a sè stesso o al più nelle mani degli scalmanati.

3 commenti su “FONTANELLA DISTRUTTA, LA NOTTE DEL SABATO SCALMANATI IN AZIONE

I commenti sono chiusi