NUOVA STRUTTURA PER CASERMA POLIZIA PENITENZIARIA E ADEGUAMENTO SISMICO PER CASERMA DEI CARABINIERI

Sarà demolita e costruita una nuova struttura per la caserma della Polizia penitenziaria e interventi di adeguamento sismico riguarderanno la caserma dei carabinieri. E’ stata firmata mercoledì scorso la convenzione tra il commissario straordinario alla ricostruzione sisma 2016, Giovanni Legnini, e il direttore della Struttura per la progettazione di beni ed edifici pubblici dell’Agenzia del Demanio, Filippo Salucci, per la progettazione e il monitoraggio di 39 interventi su caserme e strutture demaniali da ricostruire in Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, indicata dall’ordinanza speciale in deroga numero 27 firmata lo scorso 14 ottobre dal commissario Legnini. Tra i comuni interessati c’è anche Sulmona dove saranno messi in atto interventi alle caserme dei carabinieri e della scuola di polizia penitenziaria in località Fonte D’Amore. Nello specifico, per la caserma della polizia penitenziaria si procederà alla demolizione ed alla costruzione di una nuova struttura con 4,1 milioni di finanziamento di cui 3 del Ministero della Giustizia. Mentre per la caserma dei carabinieri si procederà ad interventi di adeguamento sismico per 6,9 milioni di euro. In totale sono 39 i progetti previsti in Abruzzo: oltre a Sulmona, quattro a Teramo ed uno a Montereale e Castelli. L’Agenzia del Demanio si occuperà delle fasi preliminari, di project management, di supporto tecnico e monitoraggio, con l’obiettivo di rendere il processo più snello e coordinato possibile, garantendo allo stesso tempo i più alti standard di sicurezza sismica ed efficienza energetica degli edifici da realizzare o riparare. A coordinare gli interventi sarà il tavolo permanente istituito e presieduto da Legnini.