CABINA DI REGIA: SENSIBILIZZAZIONE AI VACCINI E RINFORZI PER LA PROTEZIONE CIVILE

C’è stato solo un rallentamento nella refertazione dei test antigenici eseguiti nelle farmacie a causa della ridotta disponibilità di risorse umane, via libera per la campagna di sensibilizzazione per bambini e minori e per over 50, tamponi rapidi per prestazioni ospedaliere meno invasive o prenotazione del molecolare direttamente al Cup, rinforzo per i volontari di Protezione Civile. Sono questi gli obiettivi emersi dalla riunione di cabina di regia che si è svolta questa mattina a palazzo San Francesco alla presenza del sindaco, Gianfranco Di Piero, della coordinatrice del Tribunale per il Malato, Catia Puglielli, del rappresentante dei medici di base Roberto De Santis e del dottor Elpidio Garzillo intervenuto per conto dell’azienda sanitaria. “Sono state esaminate in modo approfondito tutte le criticità accertate in questi mesi. Si tratta di un tavolo di monitoraggio che convocheremo periodicamente per monitorare la curva della pandemia e affrontare le singole problematiche anche di carattere pratiche”- ha detto il sindaco. Tra le iniziative prossime spicca la campagna di sensibilizzazione al vaccino per bambini che investirà principalmente pediatri mentre per gli over 50, in vista dell’obbligo ormai prossimo, è disponibile la finestra giornaliera dalle 10 alle 13, presso il centro vaccinale dell’Incoronata, per la prima somministrazione. Rassicurazioni sono arrivate per i referti degli antigenici svolti in farmacia che arrivano talvolta con ritardo per via dell’affanno del sistema. Un sollecito sarà inoltrato alla direzione dell’ospedale per l’accesso con i rapidi per le prestazioni meno invasive o per la prenotazione del molecolare direttamente al Cup. Si è infine fatto cenno anche alla macchina dei volontari di Protezione Civile, sempre più allo stremo. Un rinforzo arriverà in tal senso. Decisiva è stata la presenza di Tdm e medici di base per la riproposizione delle varie istanze pervenute dal territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *