AUTO DEI CARABINIERI INTRALCIA LAVORI IN COMUNE

Gli operai di una ditta incaricata dal Comune di sistemare le grondaie esterne di Palazzo San Francesco, sono stati per più di mezz’ora fermi, in attesa che i carabinieri spostassero la gazzella che avevano parcheggiato proprio in corrispondenza del luogo dei lavori. E pensare che per ultimare l’intervento allo storico edificio sede del municipio, era stata disposta la chiusura al traffico di via Mazara. Evidentemente i carabinieri non si sono accorti del divieto oppure il segnale è stato posizionato dopo il loro passaggio. Fatto sta che gli operai sono rimasti fermi fino a quando un vigile urbano non è salito negli uffici per avvertire i militari che hanno così provveduto a spostare la loro auto consentendo la ripresa dei lavori.

2 pensieri su “AUTO DEI CARABINIERI INTRALCIA LAVORI IN COMUNE

  • 24 Gennaio 2022 in 23:39
    Permalink

    Mi domando a che serve quell’andare avanti e dietro per il corso per tutta la giornata e tutti i giorni? Non bastano i vigili urbani?
    Dovrebbero fare un servizio più utile, andando magari per i paesi, e mostrando così la presenza delo Stato.
    Per il corso potrebbero andare a piedi: risparmierebbero sulla benzina.

  • 13 Gennaio 2022 in 18:50
    Permalink

    Se autovettura dei Carabinieri si trovava in quel luogo aveva sicuramente i validi motivi. Non devono giustificare a nessuno x quale motivo erano parcheggiati in quel luogo. X ogni urgenza i Carabinieri agiscono nei migliori modi di professionalità .

    3
    1

I commenti sono chiusi