“TAMPONI E VACCINI, CAOS COVID IN ABRUZZO”, SCOCCIA E PAOLUCCI ACCUSANO LA GIUNTA REGIONALE

E’ di nuovo caos-covid in Abruzzo. A denunciarlo sono il consigliere regionale Marianna Scoccia e il capogruppo regionale Pd, Silvio Paolucci. I due esponenti del Consiglio regionale protestano con la giunta Marsilio per la ridotta fornitura dei tamponi antigenici ai Comuni. “In questo modo la Regione abbandona i sindaci mettendoli in seria difficoltà – affermano – ma non solo ormai il caos regna sovrano per le vaccinazioni, i tamponi e lo screening. Nulla funziona in questo momento in Abruzzo”. “Difficoltà a prenotare, code su tutti i fronti e tanta tanta confusione” precisano, augurandosi che “questa volta si assumano la responsabilità prima di riaprire le scuole ed anzi sarebbe meglio posticiparne l’apertura di 15 giorni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *