PREMIO PANDOSIA, IL SULMONESE MASTRANGIOLI TRA I DODICI ARTISTI IN GARA

Il pittore sulmonese Emidio Mastrangioli nell’elenco degli artisti selezionati al Premio Pandosia, storica manifestazione giunta alla sua trentunesima edizione organizzata dal Comune di Marano Principato – Assessorato alla Cultura per volere del Sindaco Pino Salerno e dell’Assessore Amalia Gilda Molinaro. L’evento, la cui organizzazione tecnica è stata affidata all’Accademia San Martino di Cosenza e il coordinamento scientifico a Stefania Bosco e Sauro Moretti, vede quest’anno la direzione artistica di Vittorio Sgarbi e dodici artisti in gara provenienti da diverse realtà culturali e artistiche. Mastrangioli si dedica esclusivamente all’arte sin da giovanissimo, affrontando un’intensa ricerca pittorica e attraversando negli anni diverse fasi stilistiche per poi approdare alle “Nature vive” caratterizzate da bottiglie e oggetti stilizzati, distorti e alterati, che sono la cifra distintiva e il sigillo
stilistico dell’artista. L’invito al 31° Premio Pandosia arriva dopo una lunga serie di esposizioni e partecipazioni a
prestigiose mostre di rilievo nazionale, internazionale e, a poca distanza dall’assegnazione del Premio per “Artista giovane” ricevuto lo scorso 16 ottobre al 48° Premio Sulmona. La partecipazione all’importante evento calabrese che si svolgerà il 5 gennaio alle 17 nella Pinacoteca “Cesare Baccelli” in Piazza S.S. Annunziata a Marano Principato (CS) è dunque la conferma di un’ulteriore affermazione per l’artista sulmonese che vede sempre più riconosciuta e apprezzata la sua arte nel panorama artistico contemporaneo.

One thought on “PREMIO PANDOSIA, IL SULMONESE MASTRANGIOLI TRA I DODICI ARTISTI IN GARA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *