MORTE SPIGLIATI, IL SINDACO: SULMONESE DI ADOZIONE E’ TRA I FIGLI MIGLIORI DELLA CITTA’

“La notizia della dipartita del Professore Paolo Spigliati suscita l’unanime cordoglio dell’intera comunità cittadina. Il Professore Spigliati, clinico medico di elevata statura e Primario della Divisione di Medicina Interna del Presidio Ospedaliero della “Santissima Annunziata”, attraverso una pluridecennale attività, ha esaltato il valore della professione medica, esercitata con rigore scientifico, dedizione assoluta, spirito di abnegazione e non comune umanità nei confronti dei malati”. Così il sindaco Gianfranco Di Piero, nel suo messaggio di cordoglio per la scomparsa del professore Spigliati. “Spigliati, in possesso di una peculiare e profonda sensibilità musicale, si è reso protagonista di feconde iniziative culturali ed è stato, per decenni, un punto di riferimento di significativo rilievo per le attività sociali e culturali della città – conclude il sindaco – Toscano di origine ma sulmonese di adozione, di carattere cordiale ed espansivo, ha mostrato un affetto ed uno spirito di servizio all’interesse della comunità cittadina che lo collocano, in posizione di assoluta preminenza, tra i figli migliori della nostra città”. Il rito funebre si svolgerà domani, 4 gennaio, alle 15, nella chiesa di S.Giovanni Evangelista. La salma sarà tumulata nel cimitero di Radicofani (Siena). La camera ardente è allestita nella Casa funeraria Celestial-Caliendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *