NON INDOSSA MASCHERINA, MULTATA L’INSEGNANTE CHE PROTESTA CONTRO GREEN PASS

Multa a carico dell’insegnante Alba Silvani, per non aver indossato la mascherina di protezione. L’insegnante sospesa dal lavoro perchè sprovvista di green pass è stata multata dalla Polizia, mentre era sotto i portici del bar Europa con il suo banchetto. La multa è stata irrogata nell’ambito dei controlli disposti per il contenimento del contagio da Covid-19. La docente, che da settimane combatte la sua battaglia, è stata multata per 400 euro, secondo la normativa di riferimento. Non si era formato assembramento poiché si tratta di un banchetto statico ma, stando al recente decreto, l’uso della mascherina è obbligatorio anche all’aperto. “È un intervento che ritengo fuori luogo poiché non mi sento responsabile di nulla”- ha dichiarato Silvani- siamo arrivati davvero al paradosso. C’erano le distanze e ho regolare autorizzazione per sostare in questo spazio”. La maestra ricorda che la sua protesta è finalizzata alla difesa del diritto al lavoro, contro ogni forma di discriminazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *