SCOPERTO IL SISTEMA UTILIZZATO DAI LADRI PER CENSIRE GLI APPARTAMENTI DA SVALIGIARE

Una volta utilizzavano una matita nera o colorata tracciando una croce sulla porta di casa. Ora si servono di fili molto sottili, incrociati e incollati tra la porta d’ingresso e lo stipite per segnalare gli appartamenti e le case da svaligiare. E’ l’ultimo metodo utilizzato dai ladri per censire le case che possono essere “visitate” con molta probabilità di successo e se i proprietari sono in quel giorno in casa. Li sistemano al mattino presto o di notte e poi tornano qualche ora dopo per controllare se i fili sono ancora al loro posto o se la porta è stata aperta.  Un sistema che è stato notato da una donna residente in via Pola che è stato immediatamente segnalata o sia alla polizia che ai carabinieri che si sono messi subito all’opera per controllare se altre case della zona e della città erano state contrassegnate alla stessa maniera.  Nell’ultimo periodo sono stati molti i furti messi a segno negli appartamenti di Sulmona e del comprensorio, alcuni mandati all’aria dai proprietari come quello dell’altro giorno  sventato da una donna che dopo aver udito rumori strani dalla porta d’ingresso si è messa ad urlare mettendo in fuga i ladri che erano già pronti ad entrare nell’appartamento. I cittadini sono preoccupati e chiedono più controlli in questi giorni di Fine Anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *