IL VESCOVO FUSCO CONTAGIATO DAL COVID

Anche il vescovo Michele Fusco contagiato dal coronavirus. Ad annunciarlo è stato lo stesso pastore della diocesi di Sulmona-Valva, annullando ogni appuntamento di questo periodo festivo e chiedendo preghiere per affrontare questo delicato momento. “Nella giornata di oggi ad una verifica sono risultato positivo al Covid19. Già da lunedì sapendo di aver avuto contatti con una persona positiva ho evitato ogni rapporto con le persone e sono rimasto in Episcopio senza rapporti esterni. Non ho sintomi gravi e affronto con fede questa volontà di Dio della malattia – scrive monsignor Fusco – L’attuale situazione mi porta ad annullare ogni appuntamento previsto in calendario almeno fino a domenica 10 gennaio”. “Rimanere bloccato e isolato mi fa condividere la stessa esperienza che tante famiglie stanno affrontando in questo periodo pandemico, più che un dolore fisico avverto interiormente dispiacere per non poter incontrare le persone e non poter assolvere agli impegni presi” prosegue il vescovo. “Una frase tra le letture fatte questa mattina mi ha colpito e si è impressa nell’anima: “Il dolore è l’unica cosa scartata nel mondo ed è l’unica con cui ci si riempie di Dio.” Il Signore mi presenta questa opportunità da non scartare ma da sfruttare per fare esperienza della Sua presenza. Confido nelle vostre preghiere e nell’aiuto del Signore e della nostra Madre celeste” conclude il prelato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *