GLI AUGURI DEL VESCOVO: OGNUNO SI FACCIA MESSAGGERO DELLA BUONA NOTIZIA DEL NATALE

Ognuno si faccia portatore della “buona notizia” del Natale, un “angelo”, un messaggero del vangelo natalizio. E’ questo l’augurio rivolto oggi pomeriggio dal vescovo Michele Fusco alla Diocesi di Sulmona-Valva, alle autorità civili, i sindaci e amministratori locali e ai rappresentanti delle forze dell’ordine, nella chiesa di S.Maria della Tomba. “Non dobbiamo interrompere l’annunzio del Natale, non bloccare la gioia, non entrare nel buio della notte ma aprirsi alla speranza”. Queste le parole conclusive del messaggio del vescovo. Il pastore della diocesi ha premesso:”Un senso di inquietudine, il nostro animo è turbato da un’incertezza per il futuro, un velo di tristezza spesso avvolge il volto di tanti poiché l’emergenza sanitaria non è ancora finita. Il cuore è stretto dalla paura, le relazioni sono spesso sospese, come anche tante attività. Questo tempo ci appare contraddittorio, costellato di tanti esempi di solidarietà e nello stesso tempo caratterizzato da una cultura individualista, dove ciascuno si chiude nel proprio spazio e alimenta l’indifferenza verso coloro che affrontano esperienze di sofferenza. Si respira un’aria di disorientamento, senza volerlo con parole e atteggiamenti alimentiamo la sfiducia e lo scoraggiamento, l’animo umano diventa a volte cupo e intraprende sentieri di tristezza, cadendo in un vortice di solitudine e di buio”. Il vescovo quindi citando papa Francesco ha ricordato che siamo tutti “interdipendenti, non possiamo farcela da soli siamo tutti nella stessa barca, nessuno si salva da solo”. In questi giorni, ha sottolineato il prelato, ci scambieremo tante volte gli auguri di buon Natale. Una frase che ripeteremo spesso, verso tanti. E ha ricordato come l’evento natalizio, del Dio che entra nella storia dell’umanità, cominci dall’annuncio dell’angelo alla madre di Gesù. “Angelos in greco infatti vuol dire messaggero – ha ricordato il vescovo – Nell’augurarci Buon Natale, noi continuiamo a dare questa buona notizia a tutti coloro che incontriamo”. In conclusione il vescovo ha auspicato che tutti dovremmo essere “angeli”, messaggeri della buona notizia del Natale, per dare luce al mondo e restituire speranza a tutti. Il messaggio augurale è stato preceduto da brani natalizi eseguiti dal soprano Chiara Tarquini, accompagnata al pianoforte da Sabrina Cardone e dalla lettura di brani del Vangelo della Natività e meditazioni della francescana suor Chiara Tenaglia, ispirate al Natale, dagli attori Edoardo Siravo e Gabriella Casali. Ha coordinato l’incontro il giornalista Ennio Bellucci.

One thought on “GLI AUGURI DEL VESCOVO: OGNUNO SI FACCIA MESSAGGERO DELLA BUONA NOTIZIA DEL NATALE

  • 21 Dicembre 2021 in 10:40
    Permalink

    Buongiorno vescovo Don Michele delle belle parole.
    Vi auguro 1Santo Natale e 1chiesa piena di fedeli ad adorare e onorare nostro Signore, Gesù bambino.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *