“ALICE E IL SOTTO MONDO”, NELL’ARTE LA CAPACITA’ DI SOGNARE

Si conclude stasera alle 20 l’evento “Alice e il Sotto Mondo”, nei locali della Pinacoteca provinciale “Italo Picini ”in via Mazara, a Sulmona. La manifestazione inaugurata venerdì scorso ha offerto al pubblico un percorso sensoriale interattivo costituito dall’esposizione di opere: pittoriche, fotografiche, scultoree di riciclo creativo, audio-visive; sottolineando con la sua tematica l’importanza di non perdere la capacità di sognare. La vita è un’avventura dove si alternano razionalità e immaginazione, l’una non può prescindere dall’altra. L’evento ha offerto momenti speciali come: la performance musicale di Chrisian Fantone e Massimiliano Pelino, letture espressive accompagnate da musica, a cura di Valentina Venti e Manola Amoroso ,appuntamenti diurni e pomeridiani di laboratori di disegno danzante per tutte le età. Il pubblico ha accolto calorosamente la manifestazione in tutti i suoi aspetti, mostrando curiosità e partecipazione  attiva, favorendo  così la possibilità di raccontare e raccontarsi. L’associazione culturale”Athena Art Center” è lieta di essere riuscita ad emozionare il pubblico in questo viaggio meraviglioso nel sotto mondo di Alice e ringrazia tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo evento: Archeoclub d’Italia, sezione di Sulmona, Main Sponsor, partner e commercianti del centro storico di Sulmona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *