PROIETTI E DI RIENZO LASCIANO IL GRUPPO “SULMONA LIBERA E FORTE”: SIAMO STATI MESSI ALLA PORTA

Prime ripercussioni delle elezioni provinciali nella maggioranza a palazzo S.Francesco. I consiglieri comunali Maurizio Proietti e Caterina Di Rienzo lasciano il gruppo di “Sulmona Libera e Forte” con il quale sono stati eletti in Consiglio comunale per costituirsi nel gruppo dei “non iscritti”, come da denominazione del regolamento dello stesso Consiglio comunale, per indicare quello che in altre istituzioni è detto “gruppo misto”. La comunicazione formale è stata fatta ieri dai due esponenti di maggioranza. “Con la candidatura alle elezioni provinciali del collega Francesco Perrotta, componente del nostro stesso gruppo, subito dopo la formalizzazione della mia candidatura, di fatto ci hanno messo alla porta – spiega Proietti – da qui la nostra decisione”. “La dissociazione dal gruppo di Sulmona Libera e Forte non è però dissociazione dalla maggioranza consiliare” precisa lo stesso Proietti, allontanando subito lo spettro di una crisi della coalizione che sostiene il sindaco Gianfranco Di Piero.