NEROSTELLATI, UFFICIALE L’ESCLUSIONE DAL CAMPIONATO

La Lnd Abruzzo nel comunicato di oggi ha ufficializzato l’esclusione dal campionato di Promozione dei Nerostellati di Pratola Peligna, decretata dal giudice sportivo spiegando che “tutte le gare disputate non hanno valore per la classifica che verrà formata senza tenere conto dei risultati delle gare della società rinunciataria”. La classifica viene dunque riscritta, eliminando i punti conquistati dalle squadre che hanno vinto o pareggiato contro i pratolani.

Ecco la nuova classifica senza i Nerostellati: Montorio 27; Ovidiana Sulmona 26; Fucense Trasacco e San Gregorio 19; Pizzoli e Amiternina Scoppito 15; Valle Peligna 12; Piano Della Lente, Tornimparte e Tagliacozzo 11; Pucetta 8; Celano 7; Alba Montaurei 6.

Le squadre che hanno in calendario le gare con i Nerostellati osserveranno, di volta in volta, il turno di riposo, come è avvenuto domenica scorsa per il Pucetta. In seguito all’esclusione, all’Usd Nerostellati 1910 è stata inflitta una multa di 2mila euro. Essendo il ritiro avvenuto nel girone di andata, per tutti i calciatori e per l’allenatore Pietro Cardilli scatta automaticamente lo svincolo con possibilità di trovarsi un’altra squadra. Dovrebbe decadere, a questo punto, l’interessamento della cordata di Salvatore Puglielli e di altri imprenditori che avevano dichiarato l’intenzione di rilevare la società nel caso in cui il ritiro dal campionato non fosse ancora avvenuto ufficialmente. Un interessamento arrivato fuori tempo massimo anche se “in questi giorni non si mai fatto avanti nessuno”. Precisa il presidente Silvio Formichetti. “Noi li stiamo ancora aspettando. Da parte mia c’è l’impegno a far rinascere il calcio pratolano. Sto in attesa di questi imprenditori che vorrebbero subentrare”. Conclude Formichetti.