INAUGURATO IL “TIGRE AMICO”, SINDACO DI PIERO: E’ DIMOSTRAZIONE DELLA VITALITA’ DELLA CITTA’

Inaugurazione questa mattina per il nuovo punto vendita affiliato “Tigre Amico” di Magazzini Gabrielli, il quarantesimo in Abruzzo. Alla cerimonia di apertura del nuovo supermercato anche il sindaco Gianfranco Di Piero. “Vivo compiacimento e soddisfazione per un’ulteriore attività commerciale e imprenditoriale che apre in città” ha espresso il sindaco. “Questo fatto è dimostrazione della vitalità della città, peraltro in una zona nevralgica ed essendo a ridosso del centro storico è auspicabile che tutto questo porti ad una riqualificazione e rivitalizzazione del centro storico, in particolare nella parte sud di corso Ovidio”. Il nuovo punto vendita sarà un comodo e conveniente supermercato per i residenti nella zona di Porta Napoli, popoloso quartiere a ridosso del centro storico. All’interno della struttura, che occupa complessivamente una superficie di 350 metri quadrati, lavoreranno nove addetti. Il “Tigre Amico” che fa il paio con l’Oasi, appartenente allo stesso gruppo, punterà quindi a bissare il successo già ottenuto dal grande magazzino lungo la Statale. Il supermercato disporrà di 7.300 referenze food, di cui 1200 referenze freschi, e 990 “no food” e sarà aperto dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 20, domenica dalle 9 alle 13.”E’ il nostro sesto punto vendita aperto con il Gruppo Gabrielli – ricorda il titolare, Pietro Crugnale – Ho visto e trovato in Magazzini Gabrielli un metodo che non ho riscontrato in altre aziende concorrenti. Tale sensazione si è rafforzata in un breve colloquio che ebbi con il responsabile affiliazione dell’epoca, Tommaso Tentarelli e con tutto il suo staff, il quale ha rappresentato per me un valore aggiunto molto importante: quello umano. La Gabrielli ha creduto in noi, ci ha riposto la sua fiducia, e per questo, saremo sempre riconoscenti”.

One thought on “INAUGURATO IL “TIGRE AMICO”, SINDACO DI PIERO: E’ DIMOSTRAZIONE DELLA VITALITA’ DELLA CITTA’

  • 15 Dicembre 2021 in 13:23
    Permalink

    Con tutto il rispetto, ma parlare di vitalità, significa avere una visione rosea della reale situazione in cui versa la città, depauperata di scuole, caserme, generazioni di giovani, opportunità lavorative e a breve del tribunale e del collegamento autostradale ! Se poi ci si limita a soddisfare le necessità primarie … ci ritroveremo a mangiare, solamente ! Auguri e ringraziamenti a chi ha ancora voglia si investire in questa città…

I commenti sono chiusi