SULMONATALE21, UNA QUARANTINA DI EVENTI PER LE FESTIVITA’ IN CITTA’

Un cartellone natalizio nel segno dell’unicità e originalità della città di Sulmona. Questo il filo rosso che lega gli eventi delle festività natalizie e di fine anno a Sulmona, in SulmoNatale21, presentati questa mattina dal sindaco Gianfranco Di Piero, con gli assessori Emanuela Ceccaroni e Katia Di Nisio. “Abbiai mo messo in campo tutta la bellezza della città di Sulmona – ha spiegato l’assessore alla Cultura, Ceccaroni – abbiamo coinvolto tanti luoghi storici e culturali, per offrire un programma di iniziative, che rispecchi l’unicità della città”. “Agli eventi programmati sono coinvolti vari luoghi, che sia adulti, che giovani e bambini avranno modo di visitare, vivendo attività tipiche del Natale” ha precisato. Infatti i luoghi prescelti per i vari incontri ed appuntamenti di cultura, di spettacolo e di intrattenimento, sono il teatro comunale Caniglia, il Piccolo teatro di via Quatrario, chiese e musei cittadini, con un’attenzione dedicata anche a luoghi dell’arte contemporanea, come la scuola Capograssi, dove ammirare la street art e aree di periferia come il quartiere Peep, dove è stato allestito un originale presepe. “Nonostante sia trascorso poco tempo dall’insediamento di questa amministrazione comunale, l’assessore Ceccaroni e gli uffici hanno lavorato con abnegazione, compiendo ogni sforzo utile per confezionare questo cartellone per le festività – ha tenuto a sottolineare il sindaco Gianfranco Di Piero – così va come va detto che tutto si è realizzato, pur con risorse non elevate”. La spesa complessiva del cartellone si aggira sui 19mila euro, beneficiando in parte di un contributo regionale e della Camera di Commercio. Si parte venerdi prossimo, 17 dicembre, con Natale al Teatro, un incontro per bambini e famiglie. Il programma si articola poi in concerti, rappresentazioni teatrali, mostre d’arte, visite guidate ai musei, passeggiate letterarie, laboratori didattici per i più piccoli, cinema e musica. “Abbiamo voluto mettere al centro di questi eventi due figure che rappresentano il patrimonio di cultura della nostra città – ha aggiunto Ceccaroni – sono quelle del poeta Ovidio e del papa eremita Celestino V”. In tutto saranno una quarantina gli eventi in cartellone, con finale il 6 gennaio, festa dell’Epifania.

sulmonatale21