LA BATTAGLIA PER IL TRIBUNALE RIPARTE DA COMUNI E CITTADINANZA

Un’informazione capillare per sensibilizzare i cittadini sulle conseguenze di una malaugurata soppressione del Tribunale e sulle ragioni della sua difesa con un documento unitario dei Comuni ricompresi nella circoscrizione giudiziaria del tribunale di Sulmona sono gli obiettivi fissati nell’assemblea di oggi pomeriggio, a palazzo di Giustizia. L’assemblea, promossa dall’Ordine degli Avvocati, ha visto la presenza anche dei sindaci del Centro Abruzzo. A più riprese è stato affermato che la battaglia a salvaguardia degli uffici giudiziari non è interesse solo degli avvocati e del personale in servizio nel Tribunale ma dell’intera cittadinanza residente nel comprensorio. La chiusura del Tribunale sarebbe danno irreparabile per tutti. La battaglia va avanti e deve sempre più coinvolgere i cittadini, chiamati a farsi protagonisti anche loro di una lotta che punta all’interesse di tutto il comprensorio e di chi ci vive.