NEROSTELLATI, PARLA IL SINDACO DI NINO: AMAREGGIATI MA LA SOCIETA’ NON HA MAI CHIESTO COLLABORAZIONE

“Prendiamo atto con rammarico e dispiacere della decisione del gruppo dirigente dei Nerostellati di ritirare la squadra dal campionato, dopo due mesi dal suo inizio”. Ad affermarlo il sindaco di Pratola Peligna, Antonella Di Nino, all’indomani della decisione dell’Usd Nerostellati 1910 di ritirarsi dal campionato di Promozione, ufficializzata ieri con una Pec inviata alla Lnd Abruzzo. Il primo cittadino lamenta alla società del presidente Silvio Formichetti di non aver mai chiesto collaborazione per cercare di risolvere la situazione. “Una scelta – prosegue il sindaco – di cui siamo venuti a conoscenza, ancora una volta, attraverso gli organi di informazione, visto che nessuno ha mai ufficializzato la reale situazione della società né richiesto un incontro o una collaborazione con il Comune. E questo nonostante il consigliere delegato allo sport Chiara Cavallaro sia stata sempre a disposizione della società al pari delle altre realtà sportive. Come amministrazione comunale abbiamo fatto in questi anni tutto quanto è nelle nostre prerogative, dagli interventi per quasi 200 mila euro per una struttura sportiva finalmente a norma alle risorse pari a 700 mila euro ottenute per la tribuna. Ci dispiace in questo momento per I tifosi, l’allenatore e i giocatori che si sono spesi in questi mesi con grande attaccamento. Speriamo che per la prossima stagione sportiva il calcio pratolano possa ripartire, per mantenere viva una storia che ha dato sempre grandi soddisfazioni a tutti gli sportivi”. Conclude il sindaco Antonella Di Nino.

One thought on “NEROSTELLATI, PARLA IL SINDACO DI NINO: AMAREGGIATI MA LA SOCIETA’ NON HA MAI CHIESTO COLLABORAZIONE

  • 15 Dicembre 2021 in 14:39
    Permalink

    Sindaco Di Nino stai sempre sulla difensiva ma che hai la coda di paglia???? fatti non pugnette

I commenti sono chiusi