COMMERCIANTE SENZA GREEN PASS MULTATA PER 400 EURO

Una sanzione amministrativa è stata irrogata ad una commerciante, titolare di un’attività a Sulmona. Nell’ambito dei controlli disposti per il contenimento del contagio da Covid-19 e per il possesso della certificazione verde, i militari hanno rilevato che la titolare dell’attività ispezionata operava senza essere munita di green pass. Da qui la sanzione da 400 euro, secondo quanto prescritto dalla normativa di riferimento. Su disposizione della Prefettura dell’Aquila controlli a tappeto si stanno svolgendo su tutto il territorio nelle varie attività commerciali.