FALSE INFERMIERE TENTANO DI TRUFFARE UNA COPPIA DI ANZIANI

Dopo la truffa del pacco arriva quella della sanità a domicilio. Cambiano tecnica i malviventi che qualche settimana sono in circolazione da giorni sul territorio. Con la scusa di portare cure a domicilio, tentano di raggirare gli anziani che vivono da soli.  Nel mirino di falsi infermieri sono finiti domenica scorsa, una coppia di 80enni di Sulmona Per entrambi era stato attivato il servizio di assistenza a domicilio  ma la moglie, alla vista della falsa infermiera si è accorta subito che qualcosa non andava.  Era un volto che non aveva mai visto prima di allora e l’istinto l’ha portata a chiudere la porta e a non farla entrare in casa.   E l’anziana ha avuto ragione perché più tardi si è scoperto che la donna che aveva bussato alla sua porta era una falsa infermiera. Da giorni arrivano continue segnalazione alle forze dell’ordine sulla presenza in città di tre persone: due donne pronte ad entrare nelle case travestite da infermiere e un uomo che fa da palo e le aspetta a bordo di un’auto controllando i movimenti esterni all’abitazione presa di mira. Pur di truffare le persone, in tempo di covid si arriva a fare anche questo..