CENTRO DI AGGREGAZIONE, QUATTRO DITTE IN CORSA PER LA GESTIONE

Sono quattro le ditte in corsa per assicurarsi la gestione del centro di aggregazione giovanile di Sulmona e per lo sportello Informagiovani. Il criterio adottato dal Comune per ammettere  le quattro offerte arrivate è quello del prezzo economicamente piщ vantaggioso. La nuova gestione dovrebbe quindi subentrare dal 1 gennaio 2022, per una durata di 11 mesi eventualmente prorogabili di ulteriori tre mesi. Il costo complessivo del servizio è di circa 23 mila euro.  Il centro di aggregazione giovanile era stato chiuso a causa della pandemia ma anche tra tante polemiche. Lo scorso 12 ottobre è stato preparato il bando per la gestione su iniziative dell’ex vice sindaco, Marina Bianco. La manifestazione d’interesse è stata rivolta ad associazioni, in particolare quelle giovanili, aventi nel proprio direttivo almeno tre quarti di componenti con età al di sotto dei 35 anni, alle cooperative sociali e ad altri soggetti privati operanti nel campo della formazione o della animazione dei gruppi giovanili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *