S.CATERINA D’ALESSANDRIA, LA CHIESA DIMENTICATA NEL CUORE DELLA CITTA’

“Per santa Caterina la neve tra le spine”. Così un antico proverbio, come tutti fondato sulla saggezza popolare e naturalmente ispirato all’esperienza della civiltà agricola, che ben conosce ritmi e caratteri delle stagioni. Ma talvolta la santa in calendario il 25 novembre, passa inosservata se non confusa con la santa patrona d’Italia, che invece si celebra il 29 aprile ed è la Caterina da Siena. Ma Sulmona può vantare un’importante chiesa, nel cuore del centro storico, intitolata proprio alla Caterina d’Alessandria. La fondazione della chiesa di S. Caterina a Sulmona risale intorno al 1325, quando si hanno le prime notizie dell’insediamento femminile domenicano in Sulmona. Altri anticipano la data di costruzione della chiesa cateriniana al 1178 per volontà dell’Ordine dei Cavalieri Gerosolimitani. Nel Settecento la chiesa, in via Angeloni, fu riedificata in forme barocche. Sulla facciata della chiesa si apre il portale e al di sopra una grande finestra con due stemmi intagliati. L’interno, decorato con marmi e stucchi dorati  conserva un interessante altare maggiore, realizzato dopo il 1735 e prima del 1769 probabilmente ad opera di marmorai di Pescocostanzo. Tra angeli, testine di putto compaiono delle aperture schermate da grate per la partecipazione liturgica delle monache domenicane. Al Settecento risalgono inoltre la balaustra dell’organo e i due palchetti di cantoria realizzati in legno intagliato e dorato da maestranze sicuramente vicine al famoso ebanista Ferdinando Mosca. Si conserva anche l’organo risalente sempre al XVIII secolo. Sulla cupola gli affreschi con la gloria di S. Caterina, le allegorie delle virtù cristiane e i simboli dei quattro evangelisti, attribuiti a  Gianbattista Gamba. Al pittore Conti Vincenzo di Francesco (1775/ 1825) si deve la tela raffigurante la Madonna del Rosario. La chiesa di S. Caterina attualmente è sconsacrata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *