PRONTO L’ARCHIVIO DIGITALE, IL COMUNE DI SULMONA DIVENTA SMART

Un Comune più moderno e al passo con i tempi: niente più cartelle e documenti da cercare negli angoli angusti e umidi dell’archivio comunale, ma file in Pdf pronti in pochi minuti che consentiranno di accorciare sensibilmente i tempi di ultimazione di richieste e pratiche. È finalmente in dirittura d’arrivo il nuovo archivio digitale del Comune: anzi è già attivo e a servizio degli uffici di palazzo San Francesco, con grande soddisfazione di dipendenti, dirigenti e amministratori. Con un click sul computer si potrà accedere a ogni comparto del terzo e quarto settore del Comune con richieste che saranno evase in tempo reale. E a trarne i maggiori benefici saranno i settori dell’Urbanistica e dei Lavori pubblici che potranno accorciare sensibilmente i tempi di risposta ai cittadini che hanno sempre penato per avere anche le più semplici e banali autorizzazioni come abbattere un muro in casa o ampliare un bagno o una finestra. Soddisfatto per il grande passo in avanti fatto dal Comune, il vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici Franco Casciani da sempre molto sensibile alla digitalizzazione dell’archivio comunale. “Non voglio prendermi meriti che non ho perché il progetto di digitalizzazione è stato portato avanti dai dirigenti e dall’amministrazione che ci ha preceduto”, evidenzia l’assessore , “ma si tratta di un grande risultato per il Comune di Sulmona che potrà dare risposte più certe e celeri ai cittadini. Con l’opportuna richiesta formale, tramite Per, il Comune sarà in grado di inviare la documentazione necessaria, direttamente sul computer di casa o degli studi tecnici interessati, senza più file e attese che hanno caratterizzato da sempre questo settore”. “Si tratta di una formidabile banca dati che potrà essere utilizzata per molteplici iniziative”, conclude Casciani, “Chiaro che va sempre salvaguardato l’aspetto della privacy dei cittadini”. Le procedure di accesso sono le stesse: è necessaria sempre una domanda o richiesta da inviare al Comune che dovrà essere sempre validata per quanto riguarda l’autorizzazione a poterlo fare. Prima si ottenevano le fotocopie dei documenti, ora arriva direttamente il file sul computer. Un grande passo in avanti per un Comune che vuole tutelare la sua storia ma lo vuole fare al passo con i tempi.

2 commenti su “PRONTO L’ARCHIVIO DIGITALE, IL COMUNE DI SULMONA DIVENTA SMART

  • 24 Novembre 2021 in 11:20
    Permalink

    …………..e funziona davvero!! Ho chiesto un certificato all’ ANAGRAFE NAZIONALE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE del Ministero dell’ Interno il giorno dell’ attivazione del servizio e l’ ho già ricevuto via mail-

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *