ELEZIONI VILLALAGO, IL TAR DECIDE IL 1 DICEMBRE

 

Si terrà il 1 dicembre l’udienza davanti al Tar Abruzzo per il ricorso contro l’elezione del sindaco di Villalago alle ultime elezioni. Fernando Gatta è riuscito su l’altro candidato Luca Silvani per soli sette voti. A proporre ricorso è stato il gruppo di minoranza “Progettiamo Villalago”, che fa capo a Silvani. Nel ricorso vengono contestate cinque schede elettorali che potrebbero cambiare il risultato finale. Le consultazioni dello scorso 4 ottobre si sono chiuse infatti con 212 preferenze a favore di Gatta e 208 a favore di Silvani. Per i ricorrenti l’attribuzione dei voti andrebbe rivista. “L’indicazione del nostro rappresentante di lista è chiara. Per questo abbiamo deciso di chiedere al Tar il ricalcolo delle schede in modo tale da fugare ogni dubbio al riguardo e fare definitiva chiarezza”- spiegano gli esponenti di Progettiamo Villalago mentre il primo cittadino attende con serenità le determinazioni del Tribunale. Tre le possibili soluzioni del ricorso: la conferma del responso delle urne e di tutti i voti assegnati, un ribaltone con la proclamazione da parte del giudice di un altro sindaco  e il commissariamento del Comune nel caso il ricalcolo dei voti portasse a una perfetta parità. Il 1 dicembre si conoscerà la decisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *