CERVI “GUASTAFESTE” DELLA RACCOLTA DELLE OLIVE, PIANTE DANNEGGIATE E FRUTTI DIVORATI

In piena raccolta delle olive arrivano i cervi a guastare la festa degli agricoltori. Accade nella zona di Vallelarga, frazione di Pettorano sul Gizio. Questa mattina alcuni agricoltori della zona, che nei giorni scorsi hanno avviato la raccolta delle olive, si sono trovati davanti ad un’amara sorpresa. Le piante erano danneggiate e gli ulivi non avevano più frutti. “A raccogliere le olive e farne manbassa, divorandole, hanno fatto prima loro” ironizza un agricoltore. “Ma ironie a parte – riprende – siamo alle solite. Questa zona, come altre del comprensorio, è da tempo infestata dalla presenza di cervi e cinghiali e altra fauna selvatica ma tutti restano a braccia conserte, affidandosi alla sorte”. Per gli agricoltori, che già in passato hanno subito danni, con magri risarcimenti, questa situazione ormai quasi quotidiana appare insopportabile come è “inaccettabile il silenzio di chi avrebbe possibilità e dovere di intervenire e preferisce tacere, ignorando i danni subiti da chi tutto un anno lavora la terra, per trovarsi poi davanti a queste situazioni davvero amare”. Invece i cinghiali, attraversando la strada, si sono scontrati con auto, che hanno riportato seri danni.