CGIL: APRIRE A POPOLI HUB PER TAMPONI MOLECOLARI PER POPOLAZIONE SCOLASTICA

Lo Spi Cgil dell’Alta Val Pescara, considerati i molti disagi a carico dei cittadini per effettuare i tamponi molecolari a Pescara in caso di contagio presso i plessi scolastici di Popoli e del circondario, ha chiesto l’apertura di una sede a Popoli dove effettuare i tamponi molecolari riservata alla popolazione scolastica di Popoli e del circondario (Popoli-Bussi-Tocco). “L’aumento dei contagi nelle scuole e del numero delle classi in quarantena costringe, in caso di contagio in classe, insegnanti, famiglie con figli e nipoti a percorrere chilometri, stare in coda per ore per effettuare, anche più volte nella quarantena, i tamponi molecolari presso la sede di Pescara” spiega il sindacato. Per questo lo Spi ha proposto al sindaco di Popoli, Santoro, all’assessore regionale alla Sanità e all’Asl di Pescara, di rendere disponibile sul territorio dell’Alta Val Pescara presso Popoli una sede per effettuazione tamponi molecolari riservati alla popolazione scolastica in modo che bambini, ragazzi, familiari, personale docente e non docente possano effettuare i dovuti test obbligatori, previsti dalle attuali leggi in materia e prescritti dalla Asl di Pescara. Anche per evitare ai cittadini del territorio popolese e del circondario un continuo pellegrinaggio a Pescara, a tutto beneficio anche di minore circolazione del virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *