CAMPO DI GIOVE SENZA MEDICO, COMUNE E TDM PROTESTANO CON ASL

Resta ancora privo del medico di base il paese di Campo di Giove. Il Comune e il Tribunale dei diritti del Malato tornano a chiedere alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila una soluzione all’emergenza, che tanti disagi e rischi provoca a danno della comunità locale. “Sono passati sei mesi e Campo di Giove non ha ancora un proprio medico di base, dopo che il precedente ha rinunciato all’incarico nel mese di marzo e la sostituta che avrebbe dovuto tamponare l’assenza almeno fino a dicembre ha rescisso il contratto a fine settembre lasciando senza assistenza primaria un territorio complicato come può esserlo solo quello delle aree interne” ricordano amministratori comunali e Tdm. “Ci siamo interfacciati con il Comune e concordemente chiediamo alla Asl di attivare le procedure per la zona carente con delle tempistiche diverse da quelle utilizzate finora” dice la coordinatrice del Tdm, Catia Puglielli, che già nel marzo scorso aveva chiesto alla Asl di potenziare l’assistenza territoriale per garantire una copertura sanitaria adeguata per i piccoli comuni. Il servizio viene erogato solo due volte alla settimana, insufficienti in termini di continuità assistenziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *