RAIANO IN LUTTO, MUORE IL COMANDANTE DEI VIGILI URBANI

Se n’è andato in pochi mesi sotto i colpi di una malattia che non gli ha lasciato scampo. Aveva solo 55 anni, Carmine Di Berardino, Comandante della Municipale dell’Unione Terre dei Peligni. Una brutta notizia che ha sconvolto non solo Raiano, la cittadina in cui viveva e lavorava, ma l’intera Valle Peligna e non solo. Di Berardino infatti era un punto di riferimento  della polizia municipale: per anni è stato l’anima del convegno nazionale che si svolgeva a Sulmona e che portava in Valle Peligna centinaia di poliziotti municipali che arrivavano da tutta Italia. Sempre pronto a mettersi a disposizione di tutti, è stato nel corso degli anni, esempio di attaccamento al lavoro e alla sua gente. Rigido nel far rispettare le regole ma sempre pronto ad aiutare chiunque si trovava in difficoltà. “Grazie per tutto quello che hai fatto per il Tuo Paese. Grazie per tutto quello che hai fatto per noi. Grazie per come hai portato ed indossato la Tua divisa. Esempio fulgido di onestà, abnegazione, fedeltà, serietà”, è il commento del  sindaco, Marco Moca. Carmine Di Berardino lascia la moglie e una figlia. I funerali si svolgeranno domani, alle 15, nella chiesa parrocchiale di Raiano. 

2 commenti su “RAIANO IN LUTTO, MUORE IL COMANDANTE DEI VIGILI URBANI

  • 16 Novembre 2021 in 16:14
    Permalink

    Brava persona, professionale nel suo lavoro, condoglianze vivissime alla famiglia che ho avuto il piacere di conoscere a Sulmona

    Risposta
  • 16 Novembre 2021 in 14:10
    Permalink

    Lo ho conosciuto nella seconda metà degli anni 90 quando aiutava i genitori nella gestione del distributore. L’ho rincontrato anni dopo allorché era tutto preso nell’organizzazione del Congresso nazionale dei VV.UU, sempre con la sua vofglia di fare ed il sorriso sulle labbra. Mancherà a tutti ma soprattutto alla sua famiglia!
    Riposa in pace caro Carmine.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *