INCIDENTE CON MOTOSEGA A BUGNARA, LA PROCURA APRE UN’INCHIESTA

Sull’incidente con la motosega, avvenuto la settimana scorsa a Bugnara, la Procura della Repubblica di Sulmona apre un’inchiesta. Martedi scorso, un sessantacinquenne, in vacanza nel paese della moglie, è rimasto gravemente ferito mentre un suo congiunto stava tagliando la legna con la sega circolare. L’inchiesta della Procura mira ad accertare che tutto si sia trattato di un incidente, senza imperizie o terze responsabilità. Per cui, dopo aver proceduto al sequestro dell’area dell’abitazione dove è avvenuto il fatto, la Procura ha aperto un fascicolo per lesioni gravi ed ha iscritto sul registro degli indagati il cognato dell’uomo rimasto ferito, che si trovava sul posto al momento dell’incidente. Un atto dovuto per avviare l’indagine. Dalle prime informazioni si era appreso che i due si trovavano nello stesso luogo quando l’uomo sarebbe stato raggiunto in pieno volto da un pezzo di legno, partito accidentalmente durante il taglio della legna. Intanto le condizioni dell’uomo sono migliorate dopo l’intervento eseguito dal reparto maxillo-facciale dell’ospedale dell’Aquila. Purtroppo ha perso un occhio mentre i sanitari sono riusciti ad intervenire sulle ferite riportate sul volto e sulla testa. La prognosi resta riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *