ELEZIONI PROVINCIALI: GIOVAGNORIO PER IL CENTROSINISTRA SFIDERA’ CARUSO, SULMONA PUNTA A VICE PRESIDENZA

Sarà il sindaco di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio, lo sfidante del presidente della Provincia uscente, Angelo Caruso, che si candida a restare alla guida dell’ente. Il sindaco marsicano, candidato per il centrosinistra, avrebbe ottenuto il pieno sostegno del Pd. L’Aquila, che può esprimere 27mila voti, ha il peso maggiore, in virtù dei suoi consiglieri che valgono circa 600 preferenze ognuno. Subito dopo c’è Avezzano. I 12 consiglieri su cui può contare il presidente uscente – tra i Partiti di Fratelli d’Italia e Lega, oltre agli altri del centrodestra potrebbero favorire la rielezione di Angelo Caruso. E il presidente uscente potrebbe contare anche sull’appoggio di alcun comuni del Centro Abruzzo, considerato che è sindaco di Castel di Sangro. Per l’asse Pd-Di Pangrazio a sostegno di Giovagnorio ci sarebbero, invece, 19mila voti sicuri da parte dei consiglieri di maggioranza di Avezzano, ai quali si aggiungerebbero quelli della consigliera Patrizia Panei, in quota Pd, e i voti di esponenti del Partito Democratico di altri Comuni, come quelli di Sulmona. Il capoluogo peligno però potrebbe rivendicare la vice presidenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *