I NODI DELLA SANITA’ SUL TAVOLO DEL SINDACO DI PIERO, INCONTRO CON IL TRIBUNALE DEI DIRITTI DEL MALATO

Sul tavolo del sindaco Gianfranco Di Piero i nodi della sanità cittadina. E’ stato un incontro proficuo quello di questa mattina tra il sindaco e una delegazione del Tribunale dei diritti del malato, guidata dalla coordinatrice Catia Puglielli. Il centro unico di prenotazione, la prevenzione covid nelle scuole, il servizio di pediatria nel distretto sanitario, sono stati tra i temi più importanti del confronto. Per il cup, con gli utenti che in queste settimane hanno lamentato disagi, il sindaco ha ipotizzato per risolvere l’emergenza il ricorso ad un tunnel, così da offrire riparo da intemperie agli utenti in coda. In futuro il cup potrebbe trovare collocazione all’interno dell’ospedale, nell’ambito di un progetto di riutilizzo di una parte dell’ala vecchia dell’ospedale, accedendo eventualmente al bonus 110, considerato che quella costruzione andrà demolita. Così pure per le scuole andrà potenziato il dipartimento di igiene e prevenzione dell’Asl, aumentando i controlli e limitando così il ricorso alla didattica a distanza. “E’ stato un primo incontro importante e dedicato ad una parte consistente dei tanti problemi della sanità e ci siamo impegnati a proseguire in questo rapporto di confronto con l’amministrazione comunale” ha sottolineato Puglielli. “Un incontro positivo e da istituzionalizzare – ha confermato il sindaco – propri perchè il tribunale dei diritti del malato rappresenta le istanze che vengono direttamente dai cittadini utenti dei servizi della sanità ed è quindi utile raccogliere le loro segnalazioni e insieme lavorare alla soluzione dei problemi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *