PIROTECNICO 3-3 TRA VALLE PELIGNA E CELANO

Rocambolesco pari tra Valle Peligna e Celano con una tripletta del bomber Mancini per i marsicani. Quando sembrava che la prima frazione terminasse a reti inviolate avviene il primo botta e risposta del match. Al 45′ vantaggio ospite con un colpo di testa di Mancini. La Valle Peligna non demorde e al 47′ trova il pareggio immediato: cross di Di Stanislao e zampata vincente di Rafaele Hallulli. Il primo tempo termina 1-1. Nella ripresa il direttore di gara Asia Armaroli di Teramo annulla per fuorigioco dubbio una rete di Pizzola. Cosa che non avviene successivamente quando Mancini s’invola in netto fuori gioco e fredda Parente per il nuovo vantaggio celanese. Nei quattro minuti di recupero concessi dall’arbitro avviene di tutto. Nunzio Colaiacovo trova con un gran gol all’incrocio per il 2-2. Palla al centro e il Celano sul capovolgimento di fronte trova un calcio di rigore. Dal dischetto Albertazzi si fa ipnotizzare da Parente ma sulla ribattuta il più lesto è Mancini che di testa realizza la sua personale tripletta. Al 94′ lungo lancio dalle retrovie, in area mischia furibonda, e il colpo di testa di Sciaravalle finisce su un braccio celanese. Calcio di rigore. Dal dischetto Pizzola è freddo e realizza l’impensabile e definitivo 3-3.

VALLE PELIGNA: Parente, Fallavollita A. (10′ st Pignatelli), Di Giannantonio G., Cuccurullo, Murazzo, Sciaravalle, Di Stanislao (1′ st Di Niro), Di Giannantonio L. (32′ pt Colaiacovo), Hallulli R. (4′ st Di Meo), Pizzola, Silvestri (43′ st Saponaro). A disposizione Fallavollita L., Hallulli D., Zimei, Luzzi. Allenatore Rossi.
CELANO: Santoro, Di Renzo, Mastroianni (31′ st D’Alesio), Mione, Tabacco, Scatena, Paneccasio, Di Gaetano, Mancini, Villa (25′ st Albertazzi), Curri (42′ st Del Vecchio). A disposizione Rossi, Callocchia, Mozetti, Panza, Di Giovanbattista, Ranalletta. Allenatore Celli.
Arbitro: Armaroli di Teramo.
Reti: 45′ pt Mancini, 47′ pt Hallulli R., 26′ st Mancini, 38′ st Colaiacovo, 45′ st Mancini, 49′ st Pizzola su rigore.
Note: ammoniti Hallulli R., Sciaravalle, Di Giannantonio G., Di Niro, Di Meo, Pignatelli (VP); Mastroianni, Villa, Mancini (C).

Ecco il rigore trasformato da Pizzola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *