FALSI GREEN PASS, DA DOMANI I CONTROLLI SI SPOSTANO IN VALLE PELIGNA

Da domani i controlli sui luoghi di lavoro da parte dei Nas si sposteranno anche nel Centro Abruzzo. È il programma dei carabinieri del Nucleo antisofisticazioni di Pescara che prevede minuziosi controlli anche in Valle Peligna e Alto Sangro per l’uso corretto del green pass e per scovare possibili truffatori. Per il momento sono sette le sanzioni elevate per mancanza di Green pass sui luoghi di lavoro nel teramano e nel pescarese: cinque, da 600 euro, nei confronti di dipendenti e due, di 400 euro, nei confronti dei rispettivi datori di lavoro per omesso controllo. I Carabinieri del Nas, agli ordini del Comandante Domenico Candelli, hanno ispezionato 24 attività abruzzesi tra centri estetici e centri benessere e massaggi. Le violazioni, oltre alle inadempienze nell’adozione di misure di contenimento per la diffusione del contagio di Covid19, riguardano anche la normativa sul divieto di fumo.