PRATOLA, PD RESTA CONTRARIO A RESIDENZA ANZIANI A VALLE MADONNA

E’ di ieri la notizia degli atti di gara per la realizzazione della residenza protetta per anziani a Pratola Peligna nel plesso di Valle Madonna ed il circolo Pd cittadino “ribadisce le perplessità, espresse anche in consiglio comunale con il voto contrario, alla realizzazione della residenza per anziani a Valle Madonna anziché nel plesso dell’ex scuola media”. “Una scelta dell’attuale amministrazione che non ha avuto nessuna intenzione di trovare strade alternative per reperire ulteriori fondi ma che ha preferito scegliere l’ex scuola elementare in sfregio al quartiere di Valle Madonna, già saturo e congestionato che avrebbe avuto bisogno di un’area verde e di parcheggi per i residenti” sostiene Mattia Tedeschi, segretario dei dem. “Tale scelta ha comportato la donazione di un bene comunale alla Asl e non in comodato d’uso gratuito che avrebbe consentito di far restare la struttura tra le proprietà del Comune e che porterà alla demolizione dell’attuale plesso e alla costruzione di una struttura ad un piano con “soli” 20 posti letto dai 60 previsti nel progetto dell’ex scuola media, con la perdita di possibilità di incrementare posti di lavoro” precisa Tedeschi.  “Pratola ha bisogno di una residenza per anziani, Valle Madonna ha bisogno di un’area verde ampia e godibile e di un parco giochi, non di una semplice porzione di spazio verde. Per queste ragioni l’amministrazione comunale avrebbe dovuto confrontarsi, senza decidere in solitaria, per il bene comune” conclude il segretario del circolo cittadino Pd.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *