PARTE DA SULMONA LA GARA PODISTICA CHE LA UNIRA’ A COSTANZA NEL NOME DI OVIDIO

E’ stato siglato questa mattina l’accordo tra Ovidio Running e il Liceo classico Ovidio con i rappresentanti dell’Università Ovidius di Costanza (Romania), del Belgio e dell’associazione Sport Camp della città di Loutraki, situata nel golfo di Corinto. L’iniziativa prevede l’organizzazione di una marcia podistica ispirata al poeta sulmonese Publio Ovidio Nasone, che oltre ad offrire un percorso urbano, consentendo ai partecipanti di ammirare le bellezze della città, propone attività culturali parallele. L’iniziativa è promossa da Ecos European Culture & Sport organization, in colllaborazione con l’Asd Sulmona Runners e il Polo Ovidio di Sulmona, con il patrocinio del Comune di Sulmona e della Fondazione Carispaq.  In mattinata le delegazioni si sono incontrate sotto la statua di Ovidio e da lì dopo la foto ricordo hanno percorso un tratto delle gare che si disputeranno, una a Sulmona e l’altra a Costanza, nel nome del sommo poeta. Erano presenti il sindaco di Sulmona, Gianfranco Di Piero, la dirigente del Polo liceale Caterina Fantauzzi, il presidente della Fondazione Carispaq, Domenico Taglieri, il vice presidente dell’Asd Runners Sulmona, Luca Ciaccia, la professoressa Caterina Lettieri, il professore Giuseppe Meta e alcuni studenti. A guidare e spiegare storia e cultura e monumenti cittadini incontrati durante il percorso lo storico Fabio Maiorano. Alle 11 le delegazioni hanno raggiunto i locali di Spazio Pingue dove aver spiegato il valore e i contenuti di tutta l’iniziativa c’è stata la firma del protocollo d’intesa. L’appuntamento è per dicembre a Costanza dove sotto la statua di Ovidio, gemella di quella di piazza XX Settembre, sarà presentata l’analoga manifestazione sportiva nella città rumena, sempre nel nome del poeta Ovidio. Regista di tutta l’iniziativa e responsabile della Ecos il sulmonese Valerio Di Tommaso. “Vogliamo ripartire dallo sport e da Ovidio, per avviare una serie di iniziative con i vari Paesi dell’Unione europea, per promuovere il nostro territorio, i suoi prodotti e le sue eccellenze, architettoniche e culturali, per far conoscere a tutti le bellezze che noi abbiamo” ha concluso Di Tommaso. Nel corso dell’incontro, il sindaco di Costanza, tramite la delegata del Comune, ha consegnato al sindaco di Sulmona, una lettera di congratulazioni per la recente elezione ed una targa stilizzata con il bassorilievo della statua di Ovidio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *