VALLE PELIGNA SCONFITTA DI MISURA DAL PUCETTA, RAMMARICO PER INGENUITA’ SUI GOL

Sconfitta interna per la Valle Peligna contro il Pucetta per 2-1. Nonostante la buona prova, la squadra di Marco Rossi cade per due ingenuità su calcio d’angolo. Vantaggio locale al 9′ della ripresa con un gran gol di Murazzo, autore di un’incornata di testa sugli sviluppi di un angolo di Silvestri: torsione perfetta e traversa-gol imparabile per Colella. Da segnalare al 32′ per gli ospiti un rigore, contestato dalla Valle Peligna, calciato alle stelle dal neo entrato Paris. Al 37′ pareggio del Pucetta sugli sviluppi di un corner e, con la leggera deviazione di Crescimbeni, la palla si è insaccata sul secondo palo. La beffa per i padroni di casa è arrivata al 90′, sempre su angolo, con uno stacco imperioso di Castellani. Il pari sarebbe stato il risultato più giusto, il Pucetta invece è riuscito a strappare con le unghie e con i denti tre punti di platino grazie ad una rete allo scadere. 

VALLE PELIGNA: Parente, Di Giannantonio G., Pignatelli, Cuccurullo (23′ st Luzzi), Murazzo, Sciaravalle, Silvestri (33′ st Zimei), Di Niro, Hallulli, Pizzola (35′ st Saponaro), Di Meo (6′ st Di Giannantonio L.). A disposizione Fallavollita, Di Cioccio, Di Stanislao, Colaiacovo, Cosenza. Allenatore Rossi.

PUCETTA: Colella, Di Marco, Di Renzo, Marianella, Castellani, Di Stefano, Pascucci (30′ st Nazzicone), Liberati, Murzilli (30′ st Crescimbeni), Mercogliano, Stornelli (30′ st Paris). A disposizione Ranalletta, Idrofano, Paolini, Ippoliti, Fornarola, D’Agostini. Allenatore Giannini.

Arbitro: Ragona di Vasto.

Reti: 9′ st Murazzo, 37′ st Crescimbeni, 45′ st Castellani.

Note: ammoniti Cuccurullo, Di Giannantonio G., Silvestri, Saponaro e Di Niro (VP); Mercogliano, Di Stefano, Murzilli e Liberati (P).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *