PER ATTO VANDALICO SFIORATA TRAGEDIA A PRATOLA, SINDACO: SDEGNO E CONDANNA

Follie e vandalismi del sabato notte. Un “virus” che contagia tutto il territorio. Una corda legata da un lato all’altro di via De Gasperi a Pratola Peligna ed un automobilista di passaggio vi si è imbattuto rischiando un brutto incidente. A causa del folle gesto due auto sono rimaste danneggiate. A darne notizia è il sindaco Antonella Di Nino, che esprime sdegno e condanna per il gravissimo gesto. “E se si fosse trattato di uno “scherzo”, sarebbe potuto finire in tragedia” sottolinea il sindaco. “Per fortuna nessun ferito. Ma se al posto di una autovettura fosse passato un motociclo? Ma come si può arrivare a simili gesti ? Ma il cervello dove lo avete buttato? E l’animo non vi ha fatto venire neanche un minimo di dubbio che stavate facendo un gesto gravissimo?” chiede il sindaco, con rabbia e amarezza per l’accaduto. “Abbiamo tutto pronto per l’installazione delle telecamere nel nostro paese e manca solo l’autorizzazione definitiva del comitato di sicurezza della Prefettura che abbiamo sollecito. Nella speranza viva di reprimere simili ed altri illeciti. Ma la condanna per quanto accaduto rimane ferma e decisa e l’autore o gli autori di simile gesto si autodenuncino. E non solo per riparare i danni ma soprattutto per “mettere riparo”, seppur minimo, alla loro coscienza” conclude Di Nino.

Un Commento su “PER ATTO VANDALICO SFIORATA TRAGEDIA A PRATOLA, SINDACO: SDEGNO E CONDANNA

  • 31 Ottobre 2021 in 15:49
    Permalink

    Si diceva una volta che la madre degli imbecilli è sempre incinta. E continua ad essere vero

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *