“DOLCETTO O GREEN PASS”, SINGOLARE MANIFESTAZIONE DI UN’ESERCENTE SULMONESE

Singolare protesta di un’esercente sulmonese no-green pass. La titolare della pizzeria Olivero’s, in corso Ovidio, infatti ha affisso un cartello, sul vetro della porta d’ingresso del locale con su scritto: dolcetto o green pass, imitando il “dolcetto o scherzetto”, diventato slogan della festa di Halloween, che torna domani, vigilia di Ognissanti. Daniela Colaberardino, titolare della pizzeria, ha precisato che chi vuole può prendere il modulo di autocertificazione del green pass, messo a disposizione dal Comitato per le libertà costituzionali, ritenendo che nell’obbligo del green pass, in determinati luoghi e circostanze imposto, sarebbero stati violati diritti riconosciuti e sanciti dalla Costituzione della Repubblica italiana.

5 commenti su ““DOLCETTO O GREEN PASS”, SINGOLARE MANIFESTAZIONE DI UN’ESERCENTE SULMONESE

  • 30 Ottobre 2021 in 21:21
    Permalink

    La signora pensi a fare le pizze e non la costituzionalista. Ma pensa che gente…

    6
    11
    • 31 Ottobre 2021 in 17:16
      Permalink

      La costituzione è di tutti, anche tua

      4
      2
    • 1 Novembre 2021 in 18:27
      Permalink

      Siamo ancora in democrazia, anche se piano piano vogliono togliercela, quindi ognuno è libero di esprimere il proprio dissenso come crede opportuno, considerato che la discriminazione è palese di questi tempi…

    • 3 Novembre 2021 in 01:28
      Permalink

      Lei invece non sa fare la pizza…..ma molto bene la pecora

    • 3 Novembre 2021 in 01:31
      Permalink

      Lei invece non sa fare la pizza …ma bene ka pecora

I commenti sono chiusi