39° SULMONA INTERNATIONAL FILM FESTIVAL, PRIME PROIEZIONI DAL 3 NOVEMBRE CON ANTEPRIMA LUNEDI

Prime proiezioni il prossimo 3 novembre per la 39^ edizione del Sulmona International Film Festival che si presenta con una grande partecipazione al concorso sui cortometraggi, oltre mille in rappresentanza di ottanta Paesi. In selezione sono entrati 58, tra corti e music video, di cui 38 visibili in sala e con importanti lungometraggi che animeranno le serate nella sala del Cinema Pacifico, da mercoledì a venerdi 5 novembre. Naturalmente c’è grande attesa e si prevede pienone al Pacifico, per il film “L’Arminuta”, in programma mercoledì alle 21.15. Le proiezioni sono in programma alle 16, alle 18.30 e alle 21. I cortometraggi saranno visibili anche in streaming, sulla piattaforma MyMovies. Sabato 6 novembre serata di premiazione, alle 17.30, nella sala del Pacifico. I cortometraggi spaziano per stili e contenuti, abbracciando una vastità di temi. La giuria di questa edizione sarà composta da quattro grandi professionisti: Sara Colangelo, regista di grande talento, originaria di Corfinio e residente negli Stati Uniti, Nicola Abbatangelo, astro nascente della cinematografia italiana, Fabrizio Mancinelli, compositore prolifico e Francesco Alò, giornalista e critico cinematografico. Il presidente del Sulmonacinema, Marco Maiorano, ha ricordato il valore essenziale della cultura cinematografica e del festival sulmonese, che esporta ed illustra il nome della città in campo nazionale ed internazionale. Importante anche la collaborazione con l’associazione Meta ed il direttore artistico della stagione di prosa del Teatro Caniglia, Patrizio Maria D’Artista, che ha ribadito come “fare rete” sia fondamentale per valorizzare le esperienze culturali che animano la città di Sulmona ed il comprensorio. Il nutrito programma delle giornate del festival è stato presentato dal direttore artistico Carlo Liberatore. Mentre il presidente della Fondazione Carispaq, Domenico Taglieri, ha confermato la piena vicinanza al festival sulmonese, da potenziare anche in vista della quarantesima edizione. Ma prima delle proiezioni, il festival vivrà la sua anteprima, lunedi, 1 novembre, con “Oltre il cinema”. Alle 11 uno spazio sarà dedicato alla riflessione sulla scrittura del cortometraggio, mentre alle 17.30, nel foyer del Teatro comunale sarà presentato il romanzo del giornalista Franco Avallone, “Un uomo fatto in casa”. L’autore dialogherà con Antonio Di Fonso, già direttore artistico del Sulmonacinema. Al riguardo il presidente Maiorano ha ricordato che lo stesso Avallone è stato tra i soci fondatori dell’associazione Sulmonacinema, così come la stessa associazione tra i suoi soci annovera il neosindaco Gianfranco Di Piero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *