TERESA NANNARONE, SONO STATA CONTAGIATA DAL COVID

Il covid colpisce anche la neo eletta al consiglio comunale Teresa Nannarone. A dare l’annuncio sulla sua pagina Fb, è la stessa presidente del Partito democratico che nelle ultime amministrative ha riportato un ottimo risultato essendo stata la più eletta del suo partito e la seconda della coalizione Liberamente Sulmona dietro il medico Maurizio Proietti. Eccomi qua. “Non avevo ancora espresso, per ragioni di tempo, un ringraziamento per la mia personale elezione che già mi tocca rassicurarvi pubblicamente, per raggiungervi tutti, sul mio stato di salute”, scrive Nannarone sui social. “Sto bene, perché quando si è vaccinati il fisico e la mente reagiscono diversamente e sono fiduciosa che presto anche questa “avventura” verrà archiviata. D’altronde l’Italia è ripartita dopo la pandemia grazie alla tenacia dei cittadini e della scienza che è riuscita a trasformare un virus da letale a fastidioso”. “Certo vorrei stare in altri posti, magari a discutere di cosa bisogna fare di urgente per la città – prosegue la presidente del circolo cittadino del Pd, “ma sono sicura che Sulmona, proprio come l’Italia, presto ripartirà e alla grande. Saluto tutti con affetto e vi ringrazio dell’interessamento sincero”. La conclusione con una frecciatina al giornalista che avrebbe divulgato la notizia prima ancora che lei fosse a conoscenza del suo contagio. “Ovviamente sono curiosa di sapere come una certa “stampa”, mentre io ero ancora al telefono con la Asl che mi avvisava della positività, pubblicava la notizia, ma lo scoprirò. Ringrazio una cara amica che mi ha fatto dono della sua bravura di caricaturista.  A lei, ed a tutte le donne che sanno sempre e comunque sorridere e volare alto nonostante gli ostacoli posti dalla natura e da un certo tipo di uomini sul loro cammino, dedico la mia elezione al Consiglio Comunale della Città di Sulmona”- conclude Nannarone.

Un Commento su “TERESA NANNARONE, SONO STATA CONTAGIATA DAL COVID

  • 29 Ottobre 2021 in 11:31
    Permalink

    Speriamo tanto per un buon decorso perché per le persone anziane questa patologia può volgere in un declino morboso senza alternative .

    4
    3

I commenti sono chiusi