LA TUA E’ PRONTA AD OLTRE UN CENTINAIO DI ASSUNZIONI

L’azienda pubblica regionale di trasporti, la Tua, è pronta a 127 assunzioni di diverse figure professionali, in gran parte autisti ma anche amministrativi, con titolo di laurea, più altre da impiegare nel settore ferroviario dei macchinisti. Assunzioni che fanno parte del progetto complessivo di ristrutturazione dell’azienda e che si realizzerà tra il 2022 e il 2023. Dal momento della fusione per la Tua è iniziato un percorso che l’ha portata in poco tempo ad un primo bilancio di segno positivo e poi ad un secondo anch’esso di segno positivo, come sottolineato dal presidente dell’azienda Gianfranco Giuliante. “La Regione è stata sempre presente appoggiando questo percorso ma anche la struttura tecnica di Tua ha avuto la capacità di riformarsi facendo crescere dei dirigenti capaci che hanno portato l’azienda ad essere un punto di riferimento in campo nazionale” ha precisato il presidente. “L’azienda ha fatto diversi accordi con i sindacati e così si potranno fare queste nuove assunzioni usando alcune leggi nazionali e creando le condizioni per una formazione del personale che porterà sia ad un ricambio generazionale ma anche ad avere nuove competenze professionali. A breve sarà presentato un piano strategico per illustrare le novità in campo dei trasporti, ha annunciato il presidente. Il concorso è riservato a persone sino a 36 anni di età e quindi entrerà personale giovane” ha detto ancora Giuliante. Saranno garantiti corsi di formazione per le persone da inserire nel circuito. L’azienda si è rinnovata, ha detto Giuliante, ma si sta ristrutturando in modo sistematico visti i cambiamenti nel tempo. Accanto al presidente di Tua Gianfranco Giuliante è intervenuto anche il presidente della Regione Marco Marsilio, sottolineando il buon lavoro portato avanti dalla Tua durante la pandemia.