VALLE PELIGNA, PARI A SAN GREGORIO E RECRIMINAZIONI PER UN RIGORE NON CONCESSO

E’ terminata in parità per 1-1 la sfida tra il San Gregorio e la Valle Peligna. A passare in in vantaggio nel primo tempo è stata la squadra di Marco Rossi con il solito Pizzola. Nella ripresa gli aquilani hanno trovato il pari con Lenart, creando inoltre tante occasioni ed una clamorosa con Mascioni che a porta sguarnita non è riuscito a buttarla dentro. Allo scadere ci sono state forti recriminazioni della Valle Peligna per la mancata concessione di un calcio di rigore dopo un fallo di mano in area apparso netto ma non per l’arbitro Di Stefano di Teramo. 

SAN GREGORIO: Porrini, Mohammed, Campagna (10′ st Lenart), Fonti, Ricci, Tinari, Marchetti, Nanni, Arciprete, Mazzaferro (30′ st Mascioni), Solomakha. Allenatore Rotili.

VALLE PELIGNA: Parente, Di Giannantonio G., Pignatelli, Cuccurullo (12′ st Di Giannantonio L.), Murazzo, Sciaravalle, Silvestri (28′ st Di Stanislao), Di Niro, Hallulli R. (33′ st Saponaro), Pizzola, Hallulli D. (8′ st Zimei). Allenatore Rossi.

Arbitro: Di Stefano di Teramo. 

Reti: 10′ pt Pizzola, 15′ st Lenart.

Note: ammoniti Solomakha, Marchetti, Mohammed, Hallulli D..