LUMINI DAVANTI ALLA SEDE ELETTORALE DEI CIVICI: “ENNESIMO GESTO DI ODIO E DI VERGOGNOSA STUPIDITA'”

“Due lumini accesi davanti alla porta d’ingresso della sede del comitato elettorale del nostro candidato sindaco Andrea Gerosolimo, da oggi consigliere comunale a palazzo S.Francesco, rappresentano il segno di chi continua a voler diffondere sentimenti di odio e di rancore, nocivi all’intera comunità sulmonese e che invece dovrebbero essere banditi in assoluto e stigmatizzati da tutte le forze politiche”. E’ quanto affermano i sostenitori di Sulmona Protagonista a proposito di “questo ennesimo gesto odioso e frutto di vergognosa stupidità, contro un candidato sindaco, una coalizione e la loro dignità”. Si può solo aggiungere che la campagna elettorale è conclusa. La città deve recuperare piena serenità consentendo a tutti coloro che siedono da oggi a palazzo San Francesco, in maggioranza e in opposizione, di porre mano alla soluzione dei problemi del capoluogo peligno. E per questo occorre spirito costruttivo e di collaborazione, in un clima democratico, di pieno rispetto tra tutti. Nessuno escluso e tutto nell’interesse esclusivo dei sulmonesi.