ASSALTO ALLA SEDE CGIL NAZIONALE, PRESIDIO DI SOLIDARIETA’ A SULMONA

Sdegno ed esecrazione in tutta Italia per i fatti avvenuti oggi a Roma, culminati con l’assalto alla sede nazionale del maggiore sindacato italiano, la Cgil, simbolo delle lotte dei lavoratori e della tutela dei diritti di ogni lavoratore. Domani mattina, alle 10, davanti alla sede sulmonese della Cgil, in vico del Vecchio, si terrà un presidio di solidarietà di lavoratori e lavoratrici, per testimoniare la ferma e decisa condanna di atti di violenza messi in atto nel pomeriggio. “La nostra sede nazionale, la sede delle lavoratrici e dei lavoratori, è stata attaccata da Forza Nuova e dal movimento no vax. Abbiamo resistito allora, resisteremo ora e ancora.nA tutti ricordiamo che organizzazioni che si richiamano al fascismo vanno sciolte”. Lo scrive la Cgil Nazionale in un comunicato emesso in relazione agli scontri avvenuti a Roma, con un gruppo di manifestanti entrato nella sede del sindacato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *