RASSEGNA TEATRALE DI “CLASSE MISTA”

L’Associazione Culturale ClasseMista Teatro Musica, nell’ambito del progetto Z.T.iL, è lieta di presentare la “Rassegna di Teatro per uno spazio vivo”. Sette incontri: quattro spettacoli e tre concerti daranno vita, dal primo al dieci di  Ottobre ad un appuntamento che, all’interno dell’Auditorium della S.S. Annunziata vuole dare vitalità ad uno dei luoghi più affascinanti della nostra città.  In scena ci saranno prevalentemente donne, non per mera scelta ma perché guardandoci intorno vedevamo attrici e musiciste, prevalentemente giovanissime,  che nel teatro e nella musica hanno trovato il luogo per esprimere, con determinazione e costanza, la propria creatività.  Le compagnie e i gruppi musicali ospitati sono tutti abruzzesi ben proiettati nel panorama nazionale, a testimonianza di una pregnante offerta artistica che il nostro territorio offre. Apre la rassegna Francesca Camilla D’Amico, splendida narratrice che ha fatto della sua terra l’Abruzzo lo scenario di tutti i suoi racconti, con lo spettacolo “Maja”.  Sabato 2 Ottobre, la grande interprete Susanna Costaglione, attrice storica del drammateatro, in scena con il musicista Marco Di Blasio, ci presenta “Musi Neri”. Lo spettacolo trae il proprio testo dalle testimonianze dello scrittore ed ex minatore in Belgio Bruno Brancher. È liberamente ispirato alle vicende del grave incidente avvenuto nel 1956 nella miniera di carbone del Bois Du Cazier di Marcinelle in Belgio.  Domenica 3 è la volta del gruppo QuiProQuortet, quartetto d’archi che si esibirà insieme a Flavia Valoppi, attrice storica  del Florian Metateatro di Pescara, in un affresco di volti e voci di donne che, attraverso le loro storie, creano un multiforme  canovaccio al femminile.   La rassegna continua ancora nel weekend successivo. Giovedì 7 è in scena la giovanissima attrice del Drammateatro Beatrice Giovani, premio Nazionale Franco Enriquez 2020, con lo spettacolo “Rapsodia 900” tratto dal romanzo di Dacia Maraini “Il treno dell’ultima notte”. Venerdì 8 il trio M.A.D. Swing ci catapulterà nella musica swing degli anni 30 fino ai nostri giorni. Una proposta raffinata la loro, ma anche allegra e spensierata con un impatto visivo accattivante reso ancor più particolare dal trio tutto al femminile.  Il 9 Ottobre è in scena ClasseMista con Daniela Venditti nello spettacolo ‘Medea… Medea… Medea…” Un lavoro complesso iniziato nel 2020 interrotto dalla pandemia per ben due volte.  Un’operazione forse difficile, sicuramente azzardata, vede in scena una giovane attrice alle prese con un personaggio dalla personalità complessa e controversa che ha fatto e farà discutere perché esprime i lati più bui e nascosti della nostra personalità.  La rassegna si conclude domenica 10 ottobre con di Paoloantonio D’Amato DUO.  Due musicisti famosi propongono brani originali e della world music.  Una rassegna variegata che vuole  testimoniare che nonostante tutto è ancora possibile sognare e continuare ad essere  costruttori di futuro.  Un doveroso  ringraziamento va alla Fondazione Carispaq ed alla Casa Santa dell’Annunziata che hanno permesso di realizzazione il nostro progetto, nonché alla  Fracassievents per l’allestimento scenico, luci e audio.  Il pubblico, parte integrante di ogni proposta artistica, sarà nostro gradito ospite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *