TRIBUNALE, DEL MASTRO DELLE VEDOVE (FDI): SALVARE GIUSTIZIA DI PROSSIMITA’

“La giustizia di prossimità per Fratelli d’Italia è un valore”. Lo ha precisato oggi pomeriggio Andrea Del Mastro Delle Vedove, responsabile Giustizia del partito di Giorgia Meloni. Lo ha detto proprio sotto le finestre del palazzo di Giustizia, nell’incontro con il candidato sindaco Vittorio Masci. Per l’esponente FdI quello della giustizia di prossimità è un valore anche come “legalità sul territorio”. “Un territorio, quello abruzzese, per ora non ancora flagellato dalla criminalità ma tutti sappiamo che stiamo uscendo da una pandemia che a proposito di infiltrazioni non sono quelle di quattro violenti ma sono quelle della criminalità organizzata che sta comprando fette di economia reale”. “Per questo la migliora risposta è quella dei presidi sul territorio” ha sottolineato. Ricordando che il tribunale è presidio di giustizia, fonte di servizi per il cittadino, Del Mastro Delle Vedove ha ribadito l’impegno di FdI perchè il ddl Caliendo approdi in commissione Giustizia per arrivare alla sospirata proroga al 2024 e garantire una geografia giudiziaria che non ignori i diritti dei cittadini di una larga parte dell’Abruzzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *