RIPENSIAMO IL TERRITORIO E LUCI SU POPOLI AI CANDIDATI SINDACI: UN DIBATTITO PUBBLICO SUL FUTURO DELLA CITTÀ

Un incontro pubblico con esperti di economia, marketing e coesione territoriale, progetti europei per parlare di futuro e di come si voglia far crescere la comunità popolese nei prossimi 10 anni. A chiederlo in una lettera inviati ai due candidati sindaci Alfredo La Capruccia e Dino Santoro, sono le associazioni Ripensiamo il Territorio e Luci su Popoli.  “Siamo al giro di boa della campagna elettorale ma sembra che non si riesca a costruire un confronto e dibattito di spessore tra le due compagini in gioco”, affermano i referenti delle due associazioni Antonello De Luca e Gianni Natale.  “Si indugia piuttosto su colpi bassi e personalistici che non danno plus valore sui temi che i cittadini meriterebbero di poter valutare per un voto proficuo per la loro Città, Popoli.  Purtroppo le due liste non riescono a confrontarsi come accaduto negli anni scorsi – sottolinea De Luca e Natale – per difficoltà oggettive: le due squadre risultano talmente legate e intrecciate da un passato comune e un’assenza di opposizione strutturata, che sono in difficoltà ad esprimere una vera e propria “visione” coinvolgente tutta la cittadinanza, anche emotivamente, attraverso un Progetto STRATEGICO di Futuro per la Città che, peraltro, fu Deliberato ed approvato nel Consiglio Comunale del 5.4.2019 di cui fummo ispiratori producendo una apposita relazione con la Commissione specifica”. In attesa che i due candidati sindaci raccolgano il guanto di sfida, Natale e De Luca fanno sapere che l’appuntamento è per giovedì 30 settembre, il giorno prima della chiusura della campagna elettorale, alle 17 nei locali del Bar Firenze di piazza XX Settembre. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *