TRE NUOVI CASI IN CENTRO ABRUZZO, TUTTI GUARITI NELL’ALBERGO DI OPI

Tutti guariti nell’albergo di Opi nella giornata che fa registrare tre casi positivi in Centro Abruzzo. Tra le 13 guarigioni segnalate dalla Asl nella giornata di venerdì 17 settembre, , figurano infatti anche gli ultimi sette dipendenti dell’albergo nel cuore del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, alle prese da settimane con un fronte di contagio che si è finalmente chiuso. Tra i nuovi positivi del Centro Abruzzo figurano un 60enne sulmonese già in sorveglianza e ricoverato nel reparto malattie infettive del San Salvatore dell’Aquila. L’uomo non risulta vaccinato. Positivo anche un 83enne residente a Roccacasale e una infermiera di Pratola Peligna in servizio all’ospedale di Sulmona la quale, avrebbe contratto l’infezione  fuori dell’ambiente ospedaliero. Intanto una minorenne risultata positiva al test rapido è stata accompagnata in ospedale per ulteriori accertamenti. Gli attuali positivi sul territorio sono 90 a fronte, come detto, di ulteriori 13 guarigioni.  Le persone attualmente in sorveglianza sono 160. Sono invece saliti a 6 i posti letto occupati negli ospedali dai pazienti del Centro Abruzzo. 

MAPPA CONTAGI: Sulmona 36, Pescasseroli 18, Scanno 14, Pratola 11, Raiano 10, Roccaraso 5, Ateleta 3, Pescocostanzo 3 (2 non residenti), Castel Di Sangro 2, Pacentro 1, Prezza 1, Roccacasale 1 

Ricoveri in terapia intensiva 0

Ricoveri non in terapia intensiva 6

MAPPA VACCINI: Centro Abruzzo 83879 – Area Valle Peligna  63461, più 135 rispetto a ieri – Area sangrina 19.860